La dimostrazione che vivere senza glutine né lattosio sia cosa buona e giusta la dà questa torta.
è semplicemente di una bontà disarmante, tanto che mio papà, appena assaggiata, ha esclamato “Mmmm, questa sì!”: esclamazione che riserva solamente alle torte col burro, perché lui le ama così.
Si dà però il caso che non contenga minimamente burro né latte, e che preveda farina di riso e fecola di patate al posto del classico frumento.
La crema al limone che la farcisce è semplicemente WOW: sa così terribilmente di limone, ma è al contempo leggerissima.
Questa torta è dedicata a Milly (tanto che nel mio archivio del pc ha preso il nome di “Torta Milly”), anche lei alle prese con la dicotomia corsa-cucina.

On air: Queen (feat. David Bowie) - Under Pressure

INGREDIENTI (per 1 tortiera da 18cm di diametro*)

Per la torta:

  • 100g farina di riso
  • 25g fecola di patate
  • 80g zucchero semolato
  • 100g olio di semi di mais
  • 2 uova grandi
  • 15g succo di limone
  • scorza di 1/2 limone biologico
  • 5g lievito per dolci
  • 1g sale

Per la crema al limone:

  • 1 limone grande biologico, succo e scorza
  • 90g acqua
  • 70g zucchero semolato
  • 15g amido di mais (maizena)

*per una tortiera da 24cm di diametro, raddoppiate le dosi

Per la torta: in una ciotola montare con le fruste elettriche, a velocità sostenuta, le uova con lo zucchero semolato per almeno 10′, ottenendo un composto gonfio e spumoso. Abbassare la velocità delle fruste al minimo ed aggiungere a filo l’olio di semi ed il succo di limone. Sempre con le fruste in azione, aggiungere la scorza di limone ed il sale. In ultimo, a mano, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto, unire farina di riso, fecola e lievito, precedentemente setacciati insieme.
Versare l’impasto nella tortiera (col fondo amovibile è più comoda) imburrata ed infarinata con farina di riso, o ricoperta con carta forno, e cuocere in forno statico preriscaldato a 170°C per 40-45′: vale la prova stecchino, che deve uscire asciutto. Sfornare, attendere 15′, togliere la torta dallo stampo e farla raffreddare completamente su una gratella.

Per la crema: in un pentolino inserire amido di mais e zucchero. Versarci sopra acqua, succo e scorza di 1 limone, mescolando con una frustina per non creare grumi. Spostare sul fuoco e cuocere a fuoco dolcissimo per qualche minuto, finché la crema non sarà diventata lucida e velerà il cucchiaio. Togliere dal fuoco e far raffreddare completamente.

Quando la torta e la crema sono ben raffreddate, tagliare la torta a metà e farcirla con la crema. Riassemblare la torta e servire. Si conserva sotto una campana di vetro per almeno 4 giorni, ma non durerà tanto!

ENJOY!

PARADISE CAKE WITH LEMON CREAM (GLUTEN / LACTOSE FREE)

INGREDIENTS (for a 18cm springform pan)

For the cake:

  • 100g rice flour
  • 25g potato starch
  • 80g caster sugar
  • 100g corn seed oil
  • 2 eggs, large
  • 15g lemon juice
  • 1/2 lemon zest, organic
  • 5g baking powder
  • 1g salt

For the lemon cream:

  • 1 large lemon, organic, juice and zest
  • 90g water
  • 70g caster sugar
  • 15g cornstarch

For the cake: in a bowl with en electric whisk, whisk the eggs with the caster sugar for at least 10′ at high speed, obtaining a puffy and foamy mixture. Lower the whisk speed to a minimum and add the seed oil and lemon juice. Always with the whips in action, add the lemon zest and the salt. Finally, by hand, stirring gently with a spatula from the bottom upwards, combine rice flour, starch and baking powder, previously sieved together.
Pour the mixture into the cake pan, buttered and floured with rice flour, or covered with parchment paper, and bake in the preheated oven at 170°C for 40-45 ‘: worth the toothpick test, which it must come out dry. Take out of the oven, wait 15’, remove the cake from the pan and let it cool completely on a wire rack.

For the cream: put cornstarch and sugar in a saucepan. Pour water, juice and zest of 1 lemon over it, stirring with a whisk to avoid lumps. Move over the heat and cook over a gentle heat for a few minutes, until the cream becomes shiny and veils the spoon. Remove from heat and let cool completely.

When the cake and the cream are well cooled, cut the cake in half and fill it with the cream. Reassemble the cake and serve. It is kept under a glass bell for at least 4 days, but it won’t last so long!

ENJOY!

A presto, Federica

2 risposte a "Torta Paradiso con crema al limone (senza glutine né lattosio)"

Rispondi a Federica Stedile Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...