Pensando ad un biscotto da fare per Pasqua (non si era capito che amo sfornare biscotti?) ho subito pensato ai canestrelli. Sono luminosi, a forma di fiorellino, con chiari richiami alla primavera.
L’utilizzo dei tuorli d’uovo sodi e della fecola di patate li rende estremamente friabili, il limone aggiunge una fragranza immancabile. Sono perfetti da regalare, da servire all’ora del tè o per una colazione speciale.
Tradizionalmente lo stampino ha un foro centrale liscio, ma io ne utilizzo uno con fiorellino anche all’interno. Per il solo piacere di sovvertire i cliché, potete usare la forma che preferite.
Buona Pasqua, da passare con le persone che amate, inclusi voi stessi.

On air: Pino Calvi & Sua Orchestra - Amarcord (From "Amarcord")

INGREDIENTI (per 3 teglie di biscotti, circa 35)

  • 200g farina 00 debole
  • 100g fecola di patate
  • 150g burro
  • 100g zucchero, preferibilmente a velo (più altro per guarnire)
  • 3 tuorli di uova grandi, sodi
  • 1g sale
  • scorza di 1 limone grande, non trattato

Nella ciotola della planetaria inserire farina, fecola, zucchero, sale, scorza di limone, burro FREDDO a pezzetti. Far girare con la foglia fino ad aver ottenuto un composto sabbioso omogeneo. Unire i tuorli sodi, precedentemente pressati in un colino, affinché non abbiano grumi. Continuare ad impastare con la foglia: ci vorranno alcuni minuti prima che si formi una bella palla omogenea. Stendere la pasta con un mattarello su una superficie leggermente infarinata, allo spessore di 1 cm. Dare forma ai biscotti con lo stampino a fiore, trasferire i biscotti su teglie ricoperte di carta forno e metterli in frigo per 30′.
Cuocere una teglia alla volta (mentre una teglia cuoce, lasciare le altre in frigo) in forno preriscaldato statico a 175° per 16-17′: i biscotti devono restare chiari, con i bordini leggermente dorati. Sfornare e far raffreddare bene su una gratella, prima di cospargere con abbondante zucchero a velo e gustare. Si conservano sotto una campana di vetro o in una scatola di latta per vari giorni. ENJOY!

LEMON CANESTRELLI

INGREDIENTS (for 3 baking trays, about 35 biscuits)

  • 200g plain flour
  • 100g potato starch
  • 150g butter, cold
  • 100g sugar, preferably powdered (plus more for garnishment)
  • 3 egg yolks, large, hard-boiled
  • 1g salt
  • 1 large lemon zest, untreated

In the bowl of a stand mixer insert flour, potato starch, sugar, salt, lemon zest, cold butter cut into small pieces. Mix with the paddle attachment until you obtain a homogeneous sandy compound. Combine hard-boiled yolks, previously pressed in a colander, so that they don’t have lumps. Continue to mix with the paddle attachment: it will take a few minutes before you obtain a nice ball. Roll out the dough with a rolling pin on a lightly floured surface, 1 cm thick. Shape the biscuits with a flower mold, transfer them onto baking sheets covered with parchment paper and place them in the fridge for 30′. Cook one pan at a time (while a baking pan is cooking, leave the others in the fridge) in the preheated oven at 175° for 16-17′: biscuits must remain light, with their edges slightly golden. Remove from oven and let them cool well on a wire rack, before sprinkling with a lot of powdered sugar and enjoying. They can be stored under a glass bell or in a tin box for several days. ENJOY!

A presto, Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...