Nuova ricettina by Giorilli, che è una delle poche garanzie di questa vita. Mi ha incuriosita per l’utilizzo del lievito chimico anziché del lievito di birra: il risultato è un pane diverso dal solito, compatto ma estremamente soffice. La ricetta è FACILISSIMA, si fa tranquillamente anche a mano e non richiede una difficile formatura del pane: bisogna solo organizzarsi per fare l’impasto il giorno prima.
Perfetto da tagliare a fette e gustare in ogni momento della giornata, sia in versione dolce che salata, e ottimo anche da congelare. Da provare per una consistenza diversa dal solito ed un gusto davvero pregnante.

On air: Love Unlimited Orchestra - Love's Theme 

INGREDIENTI (per 1 stampo da plum-cake da 30cm)

  • 250g farina 0 per pane
  • 250g farina integrale di grano tenero
  • 325g acqua
  • 4g malto diastasico (in alternativa, miele)
  • 25g yogurt bianco, non zuccherato
  • 9g sale
  • 15g baking*

*il baking è il lievito chimico non vanigliato, si trova in molti discount sotto questo nome, o con il nome di “lievito per tolte salate

Impastare farine, acqua, malto e sale, nella ciotola della planetaria col gancio, oppure a mano: bastano pochissimi minuti. Mettere l’impasto in una ciotola, coprire con pellicola e far riposare 15h a temperatura ambiente.

Riprendere l’impasto, aggiungere il baking e lo yogurt ed impastare per qualche minuto: in planetaria io ho impastato per 5′, ottenendo un impasto ben incordato, anche se morbido. Rovesciare l’impasto in uno stampo per plum-cake, col fondo ricoperto di carta forno e le pareti ben unte di olio. Far riposare 15′ e poi infornare in forno statico preriscaldato a 200°, spruzzando dell’acqua sulle pareti del forno per creare vapore. Dopo 30′ di cottura togliere il pane, ormai ben formato, dallo stampo e poggiarlo su una teglia ricoperta di carta forno. Cuocere per altri 10-15′. Sfornare e far raffreddare bene su una gratella, prima di tagliare a fette e gustare. ENJOY!

WHOLEMEAL BREAD WITH BAKING

INGREDIENTI (for a 30cm plum-cake mold)

  • 250g bread flour
  • 250g wholemeal flour
  • 325g water
  • 4g diastatic malt (alternatively, honey)
  • 25g plain yoghurt, unsweetened
  • 9g salt
  • 15g baking powder

Mix flour, water, malt and salt in the bowl of a stand mixer with the dough hook, or by hand: it takes just a few minutes. Put the dough in a bowl, cover with plastic wrap and let it rest for 15h at room temperature.

Take the dough, add baking powder and yogurt and knead for a few minutes: in the stand mixer I kneaded for 5′, obtaining a well-strung dough, even if soft. Turn the dough into a plum-cake mold, with the bottom covered with parchment paper and walls well greased with oil. Let it rest 15′ and then bake in the preheated oven at 200°, sprinkling water on the oven walls to create steam. After 30′ of cooking remove bread, now well formed, from the mold and place it on a baking sheet covered with parchment paper. Cook for another 10-15′. Remove from the oven and let it cool well on a wire rack before slicing and serving. ENJOY!

A presto, Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...