Quando si parte per fare una ricetta nuova, una crostata è sempre una buona soluzione. Se poi la frolla è alle nocciole con note agrumate ed il ripieno è un morbido cremoso al cioccolato, si fa centro. La fonte di ispirazione è un libro di tutto rispetto di Christophe Felder, e i francesi si sa che col burro, la panna ed il cioccolato ci sanno fare. Io ho apportato modifiche a mio piacimento, perché gli agrumi li metterei un po’ ovunque e perché di burro ne uso un po’ meno, perché preferivo le nocciole alle mandorle, perché il monoporzione mi piace di più, perché non avevo abbastanza cioccolato fondente..insomma: della ricetta originale resta un’idea, un’ottima idea.

On air: Seal - Human Beings 

INGREDIENTI (per una crostata da 22 cm o 8-10 crostatine)

Per la frolla:

  • 100g burro morbido
  • 75g zucchero a velo
  • 30g nocciole macinate finemente
  • 1 uovo grande
  • 200g farina 0
  • 1 pizzico di sale
  • scorza di mezzo pompelmo (o arancia a piacere)

Per il cremoso al cioccolato:

  • 150g latte fresco
  • 150g panna fresca
  • 100g cioccolato fondente 60%
  • 100g cioccolato al latte
  • 1 uovo

Per la frolla, lavorare in planetaria con la foglia o col frullino elettrico il burro morbido con lo zucchero, senza montare. Aggiungere l’uovo, il sale e la scorza d’agrume e mescolare. Infine la farina setacciata e le nocciole ridotte a farina. Mescolare brevemente e formare un panetto da far riposare in frigo per almeno 2h (potete farlo anche la sera per il giorno dopo).

Per il cremoso, tritare finemente i due cioccolati e metterli in una terrina. Versarci sopra panna e latte scaldati sul fuoco fino a leggero bollore. Mescolare bene per ottenere un composto omogeneo. Lasciar raffreddare e poi unire l’uovo, mescolando bene.

Stendere la frolla ad uno spessore di 3mm e foderarci uno stampo da crostata con fondo amovibile, precedentemente imburrato (io ho usato degli anelli microforati per crostate del diametro di 7cm, che permettono una cottura omogenea e che non serve imburrare). Punzecchiare il fondo con i rebbi di una forchetta, giusto in qualche punto, non serve esagerare. Cuocere il guscio di frolla in forno statico preriscaldato a 180° per 20′ (nel caso delle crostatine 10′), poi togliere dal forno e riempire il guscio col cremoso. Rimettere in forno abbassando a 170° per altri 15′. Sfornare e far raffreddare prima di togliere dallo stampo e spolverare con cacao amaro. ENJOY!

INGREDIENTS (for a 22cm tart, or 8-10 mini-tarts)

For the short pastry:

  • 100g butter, home temperature
  • 75g powdered sugar
  • 30g finely chopped hazelnuts
  • 1 big egg
  • 200g plain flour
  • a pinch of salt
  • half grapefruit zest (or orange)

For the chocolate cream:

  • 150g milk
  • 150g heavy cream
  • 100g dark chocolate, 60% cocoa
  • 100g milk chocolate
  • 1 egg

For the pastry, work in a mixer, or with an electric whisk, soft butter with sugar, without whipping. Add egg, salt, zest and mix. Finally add sifted flour and hazelnuts. Stir briefly and rest the dough in the fridge for at least 2h (you can do it in the evening for the next day).

For the chocolate cream, finely chop chocolate and place it in a bowl. Pour over cream and milk heated until lightly boiling. Mix well to obtain a homogeneous mixture. Allow to cool and then add the egg, stirring well.

Roll out the pastry to a thickness of 3mm and put in a tart mold previously buttered (I used 8 rings for tarts with a diameter of 7cm, which allow a homogeneous cooking and that doesn’t need to butter). Punct the bottom with a fork. Cook the shortcrust pastry in the preheated oven at 180° for 20′ (10′ for mini tarts), then remove from the oven and fill the pastry with the chocolate cream. Cook in the oven at 170° for 15′. Remove from the oven and let cool before removing from the mold and sprinkle with bitter cocoa. ENJOY!

A presto, Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...