Ho sempre avuto un debole per i dolci marmorizzati, le screziature sono arte pura. E se anche l’occhio vuole la sua parte, in questo caso nemmeno il palato se la passa poi tanto male: questa ciambella è SOFFICISSIMA, si mantiene morbida per giorni interi, sotto una campana di vetro, da bravo dolce da credenza. Ho assaggiato varie versioni di ciambelle bicolori, ma questa è in assoluto la migliore a mio gusto: l’arancia e la vaniglia conferiscono un aroma delizioso. Ottima al mattino o a merenda, con un’ottima tazza di caffè forte. Provare per credere.

On air: Paolo Conte - Gli Impermeabili

INGREDIENTI (per uno stampo a ciambella da 25cm di diametro)

  • 250g farina 00 debole
  • 50g fecola di patate
  • 20g cacao amaro in polvere
  • 250g zucchero semolato
  • 250g burro
  • 150g latte fresco
  • 5 uova grandi
  • 1 busta di lievito per dolci (16g)
  • 1g sale
  • scorza di 1/2 arancia
  • semi di 1/2 bacca di vaniglia

Dividere i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve ferma insieme al sale. Nella ciotola della planetaria (o in una ciotola normale) montare con le fruste il burro MORBIDO con zucchero, arancia e vaniglia, per 5′ circa. Aggiungere i 5 tuorli, uno alla volta, facendo ben assorbire uno prima di aggiungere il successivo. Setacciare insieme farina, fecola e lievito. Aggiungere le polveri, con le fruste alla velocità minima, alternandole al latte, avendo cura di iniziare e finire con le polveri (polveri-liquidi-polveri-liquidi-polveri). Ottenuto un composto cremoso, aggiungere gli albumi montati a neve, in 3 volte, mescolando con delicatezza dal basso verso l’alto con una spatola. Prelevare 1/3 del composto e metterlo in un’altra ciotola: aggiungerci il cacao amaro setacciato ed amalgamarlo con delicatezza senza smontare il composto.

Imburrare ed infarinare lo stampo da ciambella: versarci i due composti, alternandoli a piacere a cucchiaiate. Alla fine, con uno stecchino, creare dei ghirigori fra i composti. Cuocere in forno statico preriscaldato a 175° per 50′ circa: vale la prova stecchino. Sfornare, attendere 15′ e poi sformare, facendo raffreddare bene il dolce su una gratella. Si conserva morbidissima per 3-4 giorni sotto una campana di vetro. ENJOY!

MARBLE BUNDT CAKE

INGREDIENTS (for a 25cm bundt cake pan)

  • 250g plain flour
  • 50g potato starch
  • 20g bitter cocoa powder
  • 250g caster sugar
  • 250g butter, room temperature
  • 150g fresh milk
  • 5 eggs, large
  • 16g baking powder
  • 1g salt
  • 1/2 orange zest
  • 1/2 vanilla bean seeds

Divide egg yolks from egg whites and whip whites with salt until stiff. In the bowl of a stand mixer (or in a normal bowl) whip SOFT butter with sugar, orange and vanilla for about 5′. Add 5 egg yolks, one at a time, making one well absorbed before adding the next one. Sift together flour, potato starch and baking powder. Add powders, wisking at minimum speed, alternating them with milk, taking care to start and finish with powders (powders-liquids-powders-liquids-powders). Obtained a creamy mixture, add whipped egg whites, in 3 times, stirring gently from bottom to top with a spatula. Take 1/3 of the mixture and put it in another bowl: add bitter cocoa powder, sifted, and mix it gently without deflating the mixture.

Grease and flour the bundt cake pan: pour the two compounds, alternating them as you like. Finally, using a toothpick, create doodles between the compounds. Bake in the preheated oven at 175° for about 50′: do the toothpick test. Remove from oven, wait for 15′ and then turn the cake out of the pan, on a wire rack. Let it cool well before tasting. It remains very soft for 3-4 days under a glass bell. ENJOY!

A presto, Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...