Una tortina piccina e soffice con deliziose pere intere, scenografica e buonissima. Si fa in un lampo e verrà finita ancora più in fretta. Io ho utilizzato una tortiera da 15cm di diametro, ma aumentando le dosi (ed utilizzando un’interessante cosa chiamata area del cerchio, per ricalcolare le proporzioni), si possono utilizzare stampi più grandi. Si possono sostituire le pere con le mele, si può mettere la cannella direttamente nell’impasto anziché solo sopra, si può ometterla del tutto se non piace, si può aggiungere della scorza grattata di limone.
Viva la fantasia, la creatività, i miei gusti e quelli degli altri (mi sento particolarmente comprensiva).

On air: John Paul Young - The Day That My Heart Caught Fire

INGREDIENTI (per 1 stampo tondo a cerniera da 15cm di diametro*)

  • 75g farina 00 debole
  • 40g zucchero semolato
  • 1 uovo grande
  • 55g latte fresco
  • 25g olio di semi di girasole (o altro olio di semi)
  • 3g lievito per dolci
  • 1g sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi di 1/3 di bacca)
  • 2g cannella in polvere
  • 2 pere mature, ma non molli (io Kaiser)

*per 1 stampo da 20cm di diametro raddoppiare le dosi

Sbucciare le pere, tagliarle a metà e togliere il torsolo con un coltellino o uno scavino, senza rompere la metà. Tagliare un pezzettino del fondo di ciascuna pera, di modo da livellarlo affinché, una volta disposte nell’impasto, restino in piedi.
In una ciotola inserire lo zucchero, l’uovo e la vaniglia: montare con le fruste elettriche per 5′, a velocità sostenuta, per ottenere un composto gonfio e spumoso. Inserire a filo, sempre montando, l’olio ed il latte. Unire farina, lievito e sale, precedentemente setacciati insieme, e mescolare con le fruste giusto il tempo di ottenere un composto omogeneo.

Versare il composto nello stampo imburrato ed infarinato. Disporvi le 4 metà di pera, spolverare con la cannella, se piace, ed infornare a 180° statico preriscaldato per 40′ circa: vale la prova stecchino, quindi se non dovesse uscire pulito, prolungare la cottura per qualche minuto. Sfornare, far raffreddare 1h nello stampo, prima di sformare e far raffreddare completamente. Tagliare a fette e servire. Si conserva soffice per almeno 3 giorni sotto una campana di vetro. ENJOY!

SOFT PEAR CAKE

INGREDIENTS (for a 15cm springform pan*)

  • 75g plain flour
  • 40g caster sugar
  • 1 egg, large
  • 55g fresh milk
  • 25g sunflower oil (or other seed oil)
  • 3g baking powder
  • 1g salt
  • 1 teaspoon vanilla extract (or 1/3 vanilla bean seeds)
  • 2g cinnamon powder
  • 2 pears, ripe but not too much soft (I used Kaiser pears)

*for a 20cm pan double the doses

Peel the pears, cut them in half and remove the core with a small knife, without breaking them. Cut a small piece of the bottom of each pear, so as to level it so that, once placed in the dough, they remain standing.
Put the sugar, the egg and the vanilla in a bowl: beat with an electric hand mixer for 5′, at high speed, to obtain a puffy and foamy mixture. Insert the oil and the milk. Combine flour, baking powder and salt, previously sieved together, and mix with the whisk just enough time to obtain a homogeneous mixture. Pour the mixture into the buttered and floured pan. Arrange the 4 halves of pear, sprinkle with cinnamon, if you like it, and bake in the preheated oven at 180°C for about 40′: worth the toothpick test, so if it does not come out clean, prolong the cooking for a few minutes. Remove from oven, let cool for 1h in the mold, before removing from the mold and let it cool completely. Cut into slices and serve. It keeps soft for at least 3 days under a glass bell. ENJOY!

A presto, Federica

2 risposte a "Torta soffice alle pere"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...