Essere degli asilotti non è immune da problematiche di estrema serietà.
Quando avevo 4 anni la nonna mi ha confezionato un vestito da fata Turchina bellissimo, completo di gonna e tulle azzurrino, su mia richiesta: e non che io abbia mai amato vestirmi in maschera, sia chiaro, anzi in tutta onestà fin da piccola lo ritenevo una cosa estremamente inutile e ridicola. Ma vabbè.
Il fulcro è che un anno si faceva una sorta di sfilata in maschera all’asilo, davanti a tutti i genitori (in tutto questo i miei erano assenti) e io, non so per quale motivo, avevo lasciato il vestito da fata Turchina a casa quindi le maestre mi hanno obbligata a mettere uno dei costumi della scuola.
Ora, col senno di poi il vestito era bellissimo (e ho un discreto riscontro fotografico che lo conferma): era una tuta intera da tigrotto, col cappuccio con le orecchie, che mi stava benissimo. Ma all’epoca mi è sembrato terribile: il fatto di non avere il vestito che avevo scelto mi ha semplicemente fatto andare fuori di testa, e ho fatto la sfilata vergognandomi da morire, convinta di essere ridicola e che tutti mi fissassero.
Questo solo per dire che, in onore di quel trauma, non pubblicherò alcuna ricetta di Carnevale. Tiè.

On air: Willie Henderson - Oo Wee Baby, I Love You

INGREDIENTI (per 8 crostini piccoli)

  • 80g pane integrale ai semi
  • 90g salmone fresco
  • 80g ricotta vaccina
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Per chi segue la Dieta Zona: in totale, sono 4 blocchi completi.

Ritagliare dalle fette di pane integrali 8 dischi, utilizzando un coppapasta (il peso di 80g è da intendersi al netto degli scarti). Disporre i dischi di pane su una teglia e far cuocere vicino alle resistenze alte del forno caldo per 1-2′, di modo che diventino dorati senza bruciare. Sfornare e lasciare da parte.
Mettere il trancio di salmone in una pirofila ricoperta con carta forno, appoggiarci sopra il rametto di rosmarino e cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per 20′. Sfornare e mettere il salmone (controllando che non ci siano lische) in un food processor. Aggiungere la ricotta e lo spicchio d’aglio e frullare fino ad ottenere una crema corposa. Regolare di sale e pepe a piacere e frullare ancora qualche secondo.
Spennellare i dischi di pane tostati con l’olio extravergine di oliva quindi creare, con l’aiuto di 2 cucchiai da tavola, delle quenelle di paté di salmone, che andranno adagiate sul pane. Servire subito.
Il paté di salmone si conserva in frigorifero per 2 giorni. ENJOY!

WHOLEMEAL CROUTONS WITH SALMON PATé

INGREDIENTS (for 8 little croutons)

  • 80g wholemeal seed bread
  • 90g fresh salmon
  • 80g cow’s milk ricotta cheese
  • 1 sprig rosemary
  • 1 clove garlic
  • 1 tablespoon extra virgin olive oil
  • salt and pepper

Zone Diet: 4 blocks, in total.

Cut 8 discs (10g each) from the slices of bread, using a pastry cutter. Arrange the discs of bread on a baking sheet and cook under the oven grill (hot oven) for 1-2′, so that they become golden without burning. Remove from the oven and leave aside.
Put the salmon in a baking dish covered with parchment paper, place the sprig of rosemary on top and cook in the preheated static oven at 180°C for 20′. Remove from the oven and put the salmon (checking that there are no fish bones) in a food processor. Add the ricotta cheese and the garlic clove and whisk until you obtain a full-bodied cream. Season with salt and pepper to taste and blend again for a few seconds.
Brush the toasted bread discs with extra virgin olive oil then create, with the help of 2 tablespoons, some salmon paté quenelle, to be placed on the bread. Serve immediately.
Salmon paté can be kept in the refrigerator for 2 days. ENJOY!

A presto, Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...