Una crema dal colore accattivante e dal gusto ancor di più. Di origine anglosassone, ormai è conosciuta (ed apprezzata) in tutto il mondo. Può essere utilizzata per farcire deliziose crostate, oppure torte morbide di pan di Spagna. O semplicemente spalmata sul pane. O mangiata a cucchiaiate. Questa versione è estremamente SEMPLICE: in 10′ avrete una crema strepitosa, pronta da invasare e conservare in frigorifero. L’unico requisito fondamentale sono limoni biologici, non trattati, di ottima qualità. Provatela per un sapore avvolgente, che non abbandonerete più.

On air: Gerardo Frisina - Avances

INGREDIENTI (per 2 vasetti da 250mL)

  • 2 limoni grandi, non trattati*
  • 170g zucchero semolato
  • 2 uova grandi
  • 2 tuorli di uova grandi
  • 140g burro freddo

*di entrambi i limoni serviranno il succo (100g) ed anche la scorza

In un pentolino dal fondo spesso, inserire il succo dei 2 limoni (deve essere 100g, quindi se i vostri limoni sono piccoli, usatene 3), la scorza di entrambi, le uova intere ed i tuorli, lo zucchero. Mescolare con una frustina e portare sul fuoco, a fiamma dolcissima. Scaldare fino a che lo zucchero non sarà completamente sciolto, sempre mescolando con un cucchiaio. Una volta sciolto tutto lo zucchero, unire il burro freddo, a cubetti, in 4 volte: ad ogni dose occorre mescolare bene col cucchiaio per farla sciogliere, prima di aggiungere la successiva. Inserito tutto il burro, cuocere la crema ancora per 1-2′, finché si sarà addensata da velare il cucchiaio. Togliere dal fuoco e versare subito nei vasetti ben puliti. Far raffreddare 1h a temperatura ambiente e poi spostare in frigo, dove si conserva tranquillamente per 2 settimane. Dopo qualche ora in frigorifero la crema avrà raggiunto la consistenza ottimale e sarà possibile anche inserirla in una sacca da pasticcere per guarnire torte e dolcetti. Se si utilizzano vasetti sterilizzati, la crema si può conservare, sempre in frigorifero, anche per 2 mesi, una volta ottenuto il sottovuoto. Una volta aperto il vasetto sterilizzato, conservare in frigorifero e consumare entro 2 settimane.

Se si intende riempire di lemon curd un guscio di pasta frolla (come si vede nella mia foto), per ottenere risultati migliori si può colare la crema, ancora tiepida, direttamente nel guscio cotto e raffreddato. Raffreddandosi, la crema raggiungerà la consistenza ottimale.

ENJOY!

LEMON CURD

INGREDIENTS (for 2 250mL little jars)

  • 2 lemons, large, untreated*
  • 170g caster sugar
  • 2 eggs, large
  • 2 egg yolks, large
  • 140g butter, cold
  • *you will need the juice of both lemons (100g) and also the zest

In a thick-bottomed saucepan, insert the juice of the 2 lemons (it must be 100g, so if your lemons are small, use 3), zest of both, eggs and yolks, sugar. Mix with a whisk and bring to the fire, on a very gentle flame. Heat until the sugar is completely melted, still stirring with a spoon. Once all the sugar has melted, add the cold butter, diced, in 4 times: at each dose it is necessary to mix well with the spoon to make it melt, before adding the next one. Insert all the butter, cook the cream again for 1-2′, until it has thickened and veils the spoon. Remove from the heat and immediately pour into clean jars. Allow to cool for 1h at room temperature and then move to the fridge, where it can easily be stored for 2 weeks. After a few hours in the refrigerator the cream reaches the optimal consistency and it will be possible to place it in a pastry bag to garnish cakes and sweets. If sterilized jars are used, the cream can also be storer for 2 months, always in the refrigerator. Once the sterilized jars are open, store in the fridge and consume within 2 weeks.

If you want to fill a shortcrust pastry shell with lemon curd (as you can see in my photo), for better results you can pour the cream, still warm, directly into the cooked and cooled shell. As it cools, the cream will achieve an optimal consistency.

ENJOY!

A presto, Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...