Di tutta la mia infanzia io ricordo soprattutto la fame.
All’asilo non vedevo l’ora che ci chiamassero per il pranzo e quando finalmente eravamo seduti al tavolino, con i piatti fumanti sotto, il tempo della preghiera prima di mangiare mi sembrava non finire mai.
Delle medie ricordo di non aver avuto quasi mai la merenda, e se la avevo erano biscotti secchi che detestavo mangiati così. Speravo sempre che qualcuno mi desse un pezzo di qualcosa, di qualsiasi cosa, e capitava che una mia amica avesse di quando in quando un bel Bretzel, di quelli croccanti e non morbidi, che mi faceva assaggiare. Aveva tipicamente il sale grosso in superficie e mi sembrava la cosa più buona del mondo.
Quelli che vi propongo oggi sono Bretzel piccini, morbidi, spennellati dopo cottura con burro, aglio e prezzemolo: semplicemente squisiti.
Per ironia del destino, ora che sforno abitualmente Bretzel e Laugenbrot, il mio regime alimentare non me li concede. Sempre una gioia.
(Trovate la ricetta dei Laugenbrot qui.)

On air: Zucchero - X Colpa Di Chi

INGREDIENTI (per 11 bretzel da 40g circa)

  • 150g farina 0
  • 150g farina 00
  • 150g acqua tiepida
  • 20g burro morbido
  • 5g zucchero semolato
  • 5g sale
  • 3g lievito di birra fresco (1g se secco)

Per la soluzione di acqua e bicarbonato:

  • 1L di acqua
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di sale grosso

Per la farcitura:

  • 30g burro
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco

IMPASTO:

In una ciotolina inserire lievito sbriciolato, acqua e zucchero, mescolare e lasciar agire il lievito per 15′, di modo che formi una schiumetta.
Nella ciotola della planetaria (o in una ciotola normale, se lo fate a mano) inserire le due farine e versarci sopra il lievito. Impastare col gancio per qualche minuto, fino ad ottenere un impasto ben incordato e sodo. Aggiungere burro e sale ed impastare finché il burro non sia perfettamente assorbito.
Dare all’impasto la forma di una palla, metterla in una ciotola, coprire con pellicola e far lievitare fino al raddoppio, in luogo tiepido.

FORMATURA:

Dopo il raddoppio, sgonfiare l’impasto e dividerlo in pezzi da 40g circa (ne vengono 11 con queste dosi).
Rotolare ogni pezzo su un piano di acciaio o di marmo (sul legno fa attrito e non si riesce) di modo da ottenere un cordoncino lungo, con le estremità più sottili rispetto alla parte centrale. Intrecciare il cordoncino di modo da formare i bretzel e disporli su 2 teglie rivestite di carta forno, distanziati l’uno dall’altro.
Coprire con pellicola e far lievitare per 1h.

COTTURA:

Nel frattempo mettere acqua, bicarbonato e sale in una pentola.
Quando i bretzel sono lievitati, togliere la pellicola e farli seccare in superficie per 20′.
Mentre i bretzel sono scoperti, portare l’acqua a bollore e preriscaldare anche il forno a 190°C, statico.
Tuffare un bretzel alla volta nell’acqua per circa 30″, girandoli dall’altro lato dopo 15″. Scolarli con una schiumarola e disporli su teglie ricoperte con carta forno.
Incidere la pancia dei bretzel con una lametta affilata quindi infornare in forno già caldo e cuocere per 15′ circa: devono risultare marroncini in superficie.

FARCITURA:

Mentre i bretzel cuociono, fondere il burro, insieme all’aglio tritato finemente oppure tagliato a metà (per un sapore più leggero). Tritare anche il prezzemolo ed unirlo al burro fuso.
Una volta sfornati i bretzel, spennellarli subito col burro all’aglio e prezzemolo e far intiepidire qualche minuto prima di gustare. Sono ottimi anche freddi.

ENJOY!

GARLIC AND PARSLEY MINI PRETZELS

INGREDIENTS (for 11 pretzels, 40g each)

  • 150g plain flour
  • 150g pastry flour
  • 150g water, warm
  • 20g butter, room temperature
  • 5g caster sugar
  • 4g salt
  • 3g fresh yeast (1g if dry)

For the water and bicarbonate solution:

  • 1L water
  • 2 tablespoons baking soda
  • 1 tablespoon coarse salt

For the filling:

  • 30g butter
  • 1 clove garlic
  • 1 bunch fresh parsley

DOUGH:

In a small bowl, insert yeast, water and sugar, mix and leave the yeast to act for 15′, so that it forms a foam.
In the bowl of a stand mixer (or in a normal bowl, if you do it by hand) insert the two flours and pour the yeast over them. Mix with the dough hook for a few minutes, until you obtain a well-strung and firm dough. Add butter and salt and mix until the butter is perfectly absorbed.
Give the dough the shape of a ball, put it in a bowl, cover with plastic wrap and let rise until doubled, in a warm place.

SHAPING:

After doubling, deflate the dough and divide it into pieces of about 40g (11 pieces with these doses).
Roll each piece on a steel or marble surface (on the wood it makes friction and you cannot) in order to obtain a long rope, with the ends thinner than the central part. Twist the ends of the rope and fold over to form the pretzels: arrange them on 2 baking sheets lined with parchment paper, spaced apart from each other.
Cover with plastic wrap and let rise for 1h.

BAKING:

In the meantime, put water, baking soda and salt in a saucepan.
When the pretzels have risen, remove the plastic wrap and let them dry for 20′.
While the pretzels are uncovered, bring the water to a boil and also preheat the oven to 190°C, static mode.
Dip one bretzel at a time into the water for about 30″, turning them on the other side after 15″. Drain them with a slotted spoon and place them on trays covered with parchment paper.
Incise the belly of the pretzels with a sharp razor blade then bake in the preheated oven and cook for about 15′: they must be brown on the surface.

FILLING:

While the pretzels are cooking, melt the butter, together with the garlic, finely chopped or cut in half (for a lighter flavor). Chop the parsley and add it to the melted butter.
Once the pretzels are baked, brush them immediately with the garlic and parsley butter and let them cool a few minutes before tasting. They are also excellent cold.

ENJOY!

A presto, Federica

2 risposte a "Bretzel mini all’aglio e prezzemolo"

Rispondi a Federica Stedile Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...