La regione del mese di agosto è l’Abruzzo e propongo quindi una sua ricetta dolce, tipica del periodo natalizio: una torta tipicamente a semisfera, fatta con semolino di grano duro, mandorle e agrumi, e ricoperta da una glassa di cioccolato fondente.
Sul perché io abbia scelto un dolce del Natale v’è poco da disquisire: quanto al meteo, l’estate non va finendo; è proprio finita.

Le regioni dei mesi precedenti hanno interessato tutto il nord e centro Italia. Cliccando sulla singola regione, ne troverete la ricetta: Liguria, Lazio, Veneto, Toscana, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Valle D’Aosta, Friuli-Venezia Giulia, Marche, Umbria.

On air: Boney M. - Sunny

INGREDIENTI (per 1 stampo a semisfera da 16cm di diametro)

  • 120g semolino di grano duro
  • 100g mandorle, non pelate
  • 90g zucchero semolato
  • 80g burro
  • 4 uova grandi
  • 20g amaretto di Saronno
  • scorza grattata di 1/2 arancia
  • scorza grattata di 1/2 limone
  • 1g sale

Per la glassa:

  • 200g cioccolato fondente 75%
  • 30g panna fresca

Fondere il burro su fiamma dolcissima, quindi togliere dal fuoco e farlo raffreddare. Tritare finemente le mandorle in un food processor, ottenendo una farina grossolana. Separare i tuorli dagli albumi. In una ciotola montare gli albumi a neve con un pizzico di sale. In un’altra ciotola montare i tuorli insieme a zucchero e scorza grattata di agrumi. Aggiungere mandorle tritate e semolino, quindi il burro fuso e l’amaretto di Saronno, sempre mescolando con le fruste. Aggiungere qualche cucchiaio di albume montato, per rendere più morbido il composto, e mescolare bene. Infine aggiungere il resto dell’albume, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto, per non smontare il composto. Versare l’impasto in uno stampo a semisfera da 16cm di diametro, imburrato ed infarinato.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 165°C per circa 50-60′: fare sempre la prova stecchino, che dovrà uscire pulito.
Sfornare, far raffreddare 20′ quindi rovesciare la torta su una gratella per dolci e far raffreddare completamente.

Tritare grossolanamente il cioccolato fondente. Porlo in un pentolino insieme alla panna e farlo fondere a bagnomaria, mescolando di tanto in tanto. Allontanare dal fuoco e versarlo ancora caldo sopra alla torta, posizionata sulla gratella, con sotto un piatto per raccoglierne le eccedenze. Far riposare per circa 1h prima di servire.
Conservare a temperatura ambiente e consumare entro 3 giorni.

ENJOY!

PARROZZO CAKE

A typical dome-shaped cake from the Italian region of Abruzzo, generally of the Christmas period.

INGREDIENTS (for a 16cm hemisphere mold)

  • 120g durum wheat semolina
  • 100g almonds, unpeeled
  • 90g caster sugar
  • 80g butter
  • 4 eggs, large
  • 20g amaretto di Saronno liqueur
  • 1/2 orange zest
  • 1/2 lemon zest
  • 1g salt

For the glaze:

  • 200g dark chocolate (75% cocoa)
  • 30g heavy cream

Melt the butter on a very low flame, then remove from the heat and let it cool. Finely chop the almonds in a food processor, obtaining a coarse flour. Separate the yolks from the whites. In a bowl, beat egg whites and salt until stiff. In another bowl, whip egg yolks together with sugar and grated citrus zest. Add the chopped almonds and semolina, then the melted butter and the liqueur, always mixing with the whips. Add a few tablespoons of whipped egg white, to make the mixture softer, and mix well. Finally add the rest of the egg white, stirring gently with a spatula from the bottom up, so as not to disassemble the mixture. Pour the dough into a 16cm diameter semisphere mold, greased and floured.
Bake in the preheated static oven at 165°C for about 50-60′: always do the toothpick test, which must come out clean.
Remove from the oven, let it cool for 20′ then turn the cake over on a wire rack and let it cool completely.

Coarsely chop the dark chocolate. Place it in a saucepan with the heavy cream and melt it in a bain-marie, stirring occasionally. Remove from the heat and pour it still hot on top of the cake, placed on the wire rack, with a plate underneath to collect the surplus. Let it rest for about 1 hour before serving.
Store at room temperature and consume within 3 days.

ENJOY!

A presto, Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...