Con agosto si conclude tutto un anno, in cui per ogni mese ho scelto un frutto di stagione, sul quale è stata costruita una torta che lo aveva come protagonista. Ho spaziato fra crostate, torte da forno, torte moderne, creme, composte di frutta, cioccolato, cercando di abbracciare vari sapori e vari gusti.
Ho concluso con una cheesecake, per la prima volta su questo blog. In tutta onestà non è il mio dolce, non le amo e ne mangio a stento una fetta: amo però la robiola e penso che la crema meriti davvero.
Datele una possibilità, come ho fatto io, sbocconcellandola direttamente sul set di fotografia.

Questa torta è dedicata ad Angelica, che si diletta quasi quanto me in cucina, e che con questa ricetta non rischierà mai che, aprendo la cerniera dello stampo, la torta collassi su se stessa! 🙂

Le ricette dei mesi di questo anno sono state dedicate ad altrettanti frutti: prugne, pere, castagne, agrumi, kiwi, mele, pompelmo, fragole, lamponi, ciliegie, ribes. Cliccando sui singoli frutti, trovate la relativa ricetta.

On air: Dire Straits - Sultans Of Swing

INGREDIENTI (per 1 cheesecake da 20cm di diametro)

Per la base:

  • 200g biscotti integrali al grano saraceno*
  • 100g burro

Per la crema:

  • 250g robiola
  • 200g panna fresca liquida
  • 120g yogurt bianco
  • 100g zucchero a velo
  • 8g gelatina in fogli (colla di pesce)

Per la composta di frutta:

  • 200g mirtilli neri
  • 100g mirtilli rossi
  • 100g more
  • 20g zucchero semolato
  • 20g succo di limone
  • 2g gelatina in fogli (colla di pesce)

*sostituibili con biscotti secchi (tipo Oro Saiwa, Oswego), frollini al cacao, biscotti ai cereali

Per la base: fondare il burro in un pentolino su fiamma dolcissima. Tritare finemente i biscotti quindi disporli in una ciotola. Versarci sopra il burro fuso e mescolare bene. Disporre il composto sul fondo di uno stampo in silicone oppure sul fondo di uno stampo a cerniera (20cm di diametro): utilizzando lo stampo a cerniera, consiglio di disporre sui bordi un nastro di acetato o una striscia di carta forno, per sformare il dolce alla perfezione. Premere bene col dorso di un cucchiaio di modo da compattare la base, quindi spostare lo stampo in frigorifero per 2h.

Per la crema: reidratare la gelatina in acqua fredda per 10′. Nel frattempo scaldare su fiamma dolcissima 50g di panna presa dal totale, in un pentolino. Allontanare dal fuoco, strizzare la gelatina ed aggiungerla alla panna, mescolando per farla sciogliere bene. In una ciotola inserire robiola. la panna restante, zucchero a velo e mescolare con delle fruste elettriche. Sempre con le fruste in azione unire anche la gelatina sciolta ed in ultimo lo yogurt. Ottenuto un composto perfettamente liscio ed omogeneo, versarlo sulla base di biscotti e spostare in frigorifero per almeno 4h.

Per la composta di frutta: far reidratare la gelatina in acqua fredda per 10′. Nel frattempo disporre la frutta in un pentolino, insieme allo zucchero ed al succo di limone. Cuocere su fiamma dolce per qualche minuto, finché la frutta non avrà perso la forma. Spegnere, allontanare dal fuoco ed aggiungere la gelatina strizzata. Mescolare per far sciogliere bene e poi far raffreddare, mescolando di tanto in tanto. Colare la composta, raffreddata, sulla crema alla robiola, quindi spostare in frigorifero per 2h.

A questo punto, se si possiede uno stampo in silicone come me, consiglio di spostarlo in freezer per 2h, di modo da poter sformare il dolce da congelato, direttamente sul piatto da portata, senza timore di rovinarlo. Utilizzando invece uno stampo a cerniera, ci si risparmia il passaggio in freezer: basta aprire la cerniera e togliere il nastro di acetato o carta forno dal bordo.

Servire la cheesecake fredda. Conservare in frigorifero e consumare entro 2 giorni.

ENJOY!

CHEESECAKE WITH ROBIOLA AND BLUEBERRIES

INGREDIENTS (for a 20cm cheesecake)

For the base:

  • 200g wholemeal buckwheat biscuits
  • 100g butter

For the cream:

  • 250g robiola cheese
  • 200g heavy cream
  • 120g plain yogurt
  • 100g powdered sugar
  • 8g gelatin sheets

For the fruit compote:

  • 200g blueberries
  • 100g cranberries
  • 100g blackberries
  • 20g caster sugar
  • 20g lemon juice
  • 2g gelatin sheets

For the base: melt the butter in a saucepan over a very low flame. Finely chop the biscuits then place them in a bowl. Pour the melted butter and mix well. Arrange the mixture on the bottom of a silicone mold or on the bottom of a springform pan (20cm in diameter): using the springform pan, I recommend placing an acetate tape or a strip of parchment paper on the edges, to unmold the cake perfectly. Press well with the back of a spoon to compact the base, then move the mold to the refrigerator for 2h.

For the cream: rehydrate the gelatin in cold water for 10′. In the meantime, heat 50g of heavy cream taken from the total over a very sweet flame in a saucepan. Remove from the heat, squeeze the gelatine and add it to the cream, stirring to make it dissolve well. Put the robiola in a bowl. with the remaining heavy cream and powdered sugar and mix with an electric mixer. Always with the whips in action, add the melted gelatine and finally the yogurt. Once you have obtained a perfectly smooth and homogeneous mixture, pour it over the biscuit base and place in the refrigerator for at least 4 hours.

For the fruit compote: rehydrate the gelatin in cold water for 10′. Meanwhile, arrange the fruit in a saucepan, together with the sugar and lemon juice. Cook over low heat for a few minutes, until the fruit has lost its shape. Turn off, remove from heat and add the squeezed gelatin. Stir to dissolve well and then allow to cool, stirring occasionally. Pour the cooled compote onto the robiola cream, then place in the refrigerator for 2h.

At this point, if you have a silicone mold like me, I recommend moving it to the freezer for 2h, so that you can unmold the frozen cake, directly on the serving dish, without fear of ruining it. Using a springform pan instead, you save yourself the passage in the freezer: just open the pan and remove the acetate tape or parchment paper from the edge.

Serve the cheesecake cold. Store in the refrigerator and use within 2 days.

ENJOY!

A presto, Federica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...